chfa-logo

Domande frequenti

Pearson Ethics è uno strumento basato su Internet e sul telefono dove i dipendenti possono segnalare in modo confidenziale preoccupazioni e porre domande su comportamenti scorretti reali o presunti in Pearson. I dipendenti hanno la possibilità di fare una segnalazione anonima, se lo desiderano.

PearsonEthics è gestito da Ethico, una terza parte indipendente. È possibile accedervi tramite il sito www.PearsonEthics.com o l’applicazione “SpeakUp” disponibile su The Hub.

Pearson si impegna a incoraggiare i dipendenti e le altre persone a “parlare”, sollevando in modo confidenziale le preoccupazioni quando le persone fanno o dicono cose che non sono in linea con i valori, le politiche, il Codice di condotta o la legge di Pearson. Riconosciamo che ci vuole molto coraggio per parlare quando qualcuno agisce in modo non etico o illegale, e siamo molto grati a coloro che fanno questo passo. PearsonEthics è un modo per incoraggiare le persone a sollevare questi problemi, in modo da poter rivedere e identificare le aree di miglioramento e rafforzare la cultura aziendale.

Chiunque può segnalare i propri dubbi attraverso PearsonEthics, compresi i partner esterni di terze parti che collaborano con Pearson.

È possibile effettuare una segnalazione all’indirizzo www.pearsonethics.com, o per telefono. Se desiderate fare una segnalazione telefonica, consultate l’elenco dei numeri di telefono nell’angolo destro del sito web www.pearsonethics.com.

Sì. Sebbene sia possibile segnalare un problema in forma anonima, è molto importante interagire con l’investigatore (in modo confidenziale, come descritto di seguito) in modo che possa disporre dei fatti necessari per condurre un’indagine approfondita e dettagliata.

Potete sollevare dubbi su potenziali violazioni delle politiche globali dell’azienda, del nostro Codice di condotta, della legge o delle normative. Alcuni esempi sono le preoccupazioni relative a illeciti finanziari, molestie, discriminazioni o altri problemi sul posto di lavoro, privacy dei dati e sicurezza delle informazioni, problemi di gestione di fornitori terzi, uso improprio di beni aziendali, frodi, diritti umani, pratiche commerciali scorrette, conflitti di interesse e altro ancora.

Sia che la segnalazione avvenga con il proprio nome o in forma anonima, si prega di fornire il maggior numero di dettagli possibile. Nomi, date, luoghi e tutto ciò che pensate possa aiutare l’investigatore.

Sì. È possibile allegare una dichiarazione, caricare documenti, foto, ecc. come allegati. In caso di segnalazione telefonica, è possibile allegare qualsiasi cosa una volta ricevuto il numero di pratica e la password.

Una volta completato il rapporto, verrà creata una password. Salvate o annotate la password e il numero del caso, che identificherà la vostra segnalazione. In questo modo è possibile accedere al proprio rapporto in qualsiasi momento, esaminare gli aggiornamenti di stato e fornire ulteriori informazioni.

No. Anche se chiedete di essere aggiornati, Pearson non riesce a rintracciare un rapporto. Tutti i rapporti sono forniti da Ethico, un fornitore indipendente e terzo. Ethico non raccoglie gli indirizzi IP dei computer, non utilizza l’ID del chiamante e non registra le chiamate. Anche in questo caso è molto importante conservare la password e il numero di pratica, poiché è l’unico metodo per ricevere aggiornamenti dopo l’invio del rapporto.

Le segnalazioni vengono visionate da persone specifiche all’interno delle funzioni di compliance globale e di relazioni globali con i dipendenti, responsabili dell’esame delle segnalazioni e delle indagini. Tutti coloro che prendono visione della vostra segnalazione hanno seguito una formazione in materia di indagini e tratteranno tutte le segnalazioni con discrezione, sensibilità e riservatezza.

Una volta inoltrata la segnalazione, annotate il numero del caso e la password per potervi accedere. Questo è particolarmente importante in caso di segnalazione anonima, in quanto è un modo per l’investigatore di richiedere ulteriori informazioni, se necessario.

Si fa il possibile per garantire la riservatezza dell’identità del segnalante da parte degli investigatori. Le informazioni e i dettagli delle indagini sono condivisi in base alla necessità di sapere e sono mantenuti riservati. Vi chiederemo di contribuire a proteggere la riservatezza e l’integrità dell’indagine evitando di discutere la vostra segnalazione con altri.

No. Non si possono subire ritorsioni per aver fatto una segnalazione in buona fede, a prescindere dalle modalità con cui la si fa. Si tratta di una violazione dei nostri standard e Pearson ha una politica specifica (Raising Concerns and Anti-Retaliation Policy) che vieta le ritorsioni. Se ritenete di essere stati maltrattati per aver sollevato un problema, segnalatelo immediatamente all’Ufficio Etica e Conformità all’indirizzo ethicsandcompliance@pearson.com o tramite PearsonEthics all’indirizzo www.pearsonethics.com.

Sì, PearsonEthics è in grado di ricevere i rapporti inviati via web in più lingue e il nostro fornitore ha un supporto di traduzione per i rapporti telefonici. Il numero di telefono locale si trova su PearsonEthics.com e si può parlare con l’operatore della hotline nella lingua preferita.

Pearson prende molto sul serio tutte le segnalazioni e la loro riservatezza. In molti casi, ci sono persone diverse dal giornalista che vengono intervistate e a cui viene chiesto di condividere informazioni. Può anche darsi che vi siano ragioni per mantenere riservata la soluzione del problema. In altre parole, potrebbero esserci state azioni disciplinari che non saranno condivise con il segnalante o con chiunque altro.

Avete ancora una domanda?

Se non trovate la risposta alla vostra domanda nelle nostre FAQ, potete sempre contattarci.

Vi risponderemo al più presto!

Nota: questo sito web è ospitato sui server sicuri di Ethico e non fa parte del sito web o di internet della vostra organizzazione.

Il vostro indirizzo IP non può essere tracciato o rintracciato.